Anno 132° - Maggio 2020

Obbedienza Reciproco ascolto

fr. Antonio Ramina

Sant’Antonio conosceva molto bene il latino, inutile dirlo. Basti semplicemente pensare ai suoi Sermoni, scritti appunto in lingua latina. Era in grado di “scavare” nel cuore delle parole “antiche” e scoprirne i molti significati possibili. A proposito di “obbedienza”, scrive così: «Nel capo, vale a dire nella mente, passa velocemente la voce dell’obbedienza e quindi è detto: “All’udirmi, subito mi obbedì” (Sal 17,45). E Samuele, nel primo libro dei Re,…

Leggi tutto

Archivio giornaleLeggi tutto