Anno 133° - Febbraio 2021

Parole in silenzio

Germano Bertin

Me ne stavo solo, abbracciato alla neve, sulla sommità di una vetta raggiunta non senza qualche fatica. Stavo gustando il sole. Respiravo il silenzio. Sorridevo a occhi chiusi. Ero contento. Mi sembrava di volare. Inatteso, un fruscio: lontano, insistente, non identificabile. Trattengo il respiro. Non permetto (quasi) al mio corpo di muoversi. Divento ascolto. Quel suono si fa sempre piú vicino a ritmo cadenzato, senza fretta. Non so bene a…

Leggi tutto

Archivio giornaleLeggi tutto