Anno 131° - Giugno 2019

LETTERE AL DIRETTORE
Chi desidera avere un consiglio di carattere spirituale o semplicemente per chiedere preghiere, può usare la nostra email associazione@santodeimiracoli.org.


Com’è la Trinità?

 

Ho fatto la Prima Comunione nel mese scorso e ora la nostra catechista ci sta parlando delle ricorrenze che arrivano dopo la Pasqua. Ci ha anche detto che quando arriverà il Corpus Domini, cioè la festa dell’Eucaristia, noi che abbiamo da poco ricevuto questo Sacramento, al termine della Messa di quel giorno apriremo la processione: porteremo anche dei cestini con dei petali di rose e altri fiori. Le ho chiesto perché si fa questo, e lei mi ha risposto che è tradizione fare omaggio a Gesù, ma non sono stato molto soddisfatto. E non ho capito bene come fanno Dio, Gesù e lo Spirito Santo a essere una sola persona se sono in tre. A meno che non siano come quei robot che si dividevano in tanti robot, che mio papà mi racconta che guardava in televisione quando era piccolo, e mi sa che gli piacciono ancora...

Sandro

Carissimo, il gesto di cospargere di petali di fiori la strada su cui passa la processione del Corpus Domini è un modo per dire il nostro amore verso la presenza di Cristo Signore nel mistero dell’Eucaristia. In epoche antiche, quando le strade erano strette e talora assai sporche, lanciare petali dai balconi che venivano addobbati con tappeti era un modo per abbellire e rallegrare il passaggio di persone importanti. Questo uso è stato ripreso per onorare il passaggio del Signore Gesù presente nell’Eucaristia per le nostre strade. No, le tre persone della Trinità non sono come i robot che piacciono tanto al tuo papà; sono tre persone che si amano talmente tanto da essere una sola cosa tra loro. Dio è Amore e l’amore permette di essere unici fino a sentirsi una sola cosa. Quello che noi viviamo raramente e in modo assai imperfetto, Dio lo vive sempre e in modo pieno. Spero di essere stato un po’ soddisfacente, in caso contrario puoi ancora pormi delle domande e cercherò di risponderti.

Archivio giornaleLeggi tutto